Villa 15 stanze da letto 1383 m²

Riferimento: Villa Leone - CSB7

  • Prezzo: € 625.000
  • Stato: Necessita di qualche ristrutturazione
  • Superficie abitabile: 1383 m²
  • Classe Efficienza Energetica: G
  • Valore Efficienza Energetica: 368,4
  • Stanze da letto: 15
  • Bagni: 3
  • Giardino
  • Terreno: 30000 m²
  • Cantina
Distanza da:
  • Città più vicina: 2 Km
  • Spiaggia: 33 Km
  • Aeroporto:
  • Ancona AOI: 36 Km
  • Perugia PEG: 57 Km
  • Rimini RMI: 64 Km
  • Firenze FLR: 144 Km
  • Villa storica, con adiacente casa colonica da ristrutturare e 3 ettari di terreno (ampliabili fino a 36 ettari e oltre), in vendita nelle Marche, a mezz'ora dal mare tra Arcevia e Serra San Quirico e a mezz'ora da Senigallia. Ideale come residenza con potenzialità per attività ricettiva.

    Posizione geografica
    Villa Leone è una proprietà ricca di storia e di fascino, a mezz'ora dal mare, con vista sulle dolci colline, in un suseguirsi incontaminato di campi coltivati, pascoli e boschi.
    La proprietà si trova in ottima posizione: non distante dal Parco Naturale della Gola Rossa, con le sue montagne aspre ideali per trekking ed escursioni, a soli 18 km dalle famosissime Grotte di Frasassi e a mezz’ora dal mare e da Senigallia, rinomata località balneare, ricca di eventi di importanza nazionale.
    Ci troviamo inoltre a metà strada dai borghi di Arcevia (12 km) e Serra San Quirico (9,5 km), in un territorio ricco di fascino e di testimonianze storiche e artistiche.
    Il centro abitato più vicino, riferimento per gli acquisti giornalieri, si trova a meno di 2 km, mentre a 12 km troviamo la superstrada, che ci permette di raggiungere Senigallia, Ancona o le magnifiche spiagge di Sirolo e Numana.
    Gli aeroporti più vicini sono quello di Falconara, a 47 km, e quello di Perugia, a 85 km.

    Descrizione dei fabbricati
    La proprietà è composta da due fabbricati: la Villa Padronale, della superficie 574 mq netti disposti su tre livelli più la chiesa privata di 31 mq netti, e una Casa Colonica, da ristrutturare, della superficie netta totale di 778 mq su tre livelli.

    La Villa Padronale - 574 mq netti
    Accediamo al piano terra da un ampio ingresso, in cui troviamo la scala che conduce al piano superiore e al seminterrato.
    Questo livello è composto da un grande soggiorno con camino, sala da pranzo, studio, sala lettura, cucina, due camere da letto, un bagno, un ripostiglio e un ulteriore vano di ingresso dal lato posteriore della villa.
    Il primo piano è interamente dedicato alla zona notte, con un ampio soggiorno centrale, 6 camere e due bagni.
    Al piano seminterrato troviamo le zone di servizio: 2 ampie cantine, due legnaie e una caratteristica grotta.

    La villa è attualmente impostata come unica residenza ma, per chi desiderasse traformare la villa in attività ricettiva, o destinarla a più nuclei familiari, esiste la possibilità di realizzarvi 5 appartamenti indipendenti, per i quali è stata già realizzata una bozza di progetto di possibile divisione della villa.

    La chiesa privata - 31 mq netti
    La chiesa privata, consacrata, è adiacente alla villa e ha una superficie netta di 31 mq.
    Realizzata tra la seconda metà del XVIII e i primi anni del XIX, internamente ha una sola navata con volta a botte, finestre ovali e alcune decorazioni barocche. 

    La Casa Colonica da ristrutturare - 778 mq netti
    La Casa Colonica conserva ancora l’originale suddivisione degli spazi tipica delle case contadine di un tempo: al piano seminterrato troviamo una grande cantina a volta, in cui si produceva il vino, e alcuni magazzini.
    Il piano terra era dedicato alle stalle, con depositi e magazzini e altri vani accessori.
    Il primo piano ospitava l’abitazione del contadino, ed è suddiviso in una grande cucina centrale, la dispensa, un disimpegno e 7 camere da letto.

    Ulteriore casa colonica e terreno (opzionali, non inclusi nel prezzo, acquistabili a parte)
    Per chi lo desiderasse vi è la possibilità di acquistare a parte ulteriore terreno contiguo alla proprietà (fino a circa 30 ettari ulteriori) e un'altra casa colonica da ristrutturare, della superficie lorda di 335 mq su tre livelli, oltre a 126 mq di soffitte e a un magazzino adiacente di 50 mq.
    I terreni sono per la maggior parte destinati a seminativo e pascolo e con una piccola parte a bosco, anche con possibilità di acquisto frazionato.

    Stato e finiture
    La Villa padonale
    La villa padronale è in ottime condizioni generali ed è stata oggetto di un restauro volto a conservare al meglio lo stato originario: soffitti con travi in legno, pavimenti in cotto antico, grandi camini.
    Ha necessità di alcuni lavori di completamento per l'aggiornamento dell'impiantistica, dei bagnie della cucina.
    L’eleganza e la signorilità di questo immobile sono evidenti anche in alcuni soffitti in cui troviamo residui di affreschi.
    Non si ha certezza dell’esatta epoca di costruzione della villa, né se essa sia stata edificata antecedentemente o meno rispetto alla cappella privata.
    Si ritiene che la villa sia stata edificata tra il XVIII sec. e i primi anni del XIX sec. 
    In origine la proprietà apparteneva ai Conti Fiumi – Sermattei e tra i proprietari si annovera anche la famiglia di Papa Leone XII; si pensa che Papa Leone utilizzasse la proprietà come tenuta di caccia, come riportato in una delle sue poesie.

    Il casale da restaurare annesso alla villa
    Il casale, posto nelle vicinanze dalla villa, pur presentando una struttura piuttosto solida, ha necessità di un restauro generale e del rifacimento del tetto.

    Spazi esterni
    La Villa Padronale e la Casa Colonica sono circondate da circa 3 ettari di terreno con possibilità di ampliarlo fino ad ulteriori 30 ettari dei quali 26 a seminativo e 4 ettari a bosco.

    Utilizzo e potenzialità
    L'eccellente posizione di Villa Leone, dominante e panoramica, in campagna ma a mezz'ora dal mare, è un presupposto essenziale e un'ottima base per un qualsiasi utilizzo.
    La villa è nata come residenza nobile di campagna e certamente è ancora oggi ideale per chi fosse alla cerca di una residenza speciale con un fascino storico e un'immagine diversa dal "solito" casale rustico.
    A livello economico, il fatto che il casale abbinato alla villa sia da ristrutturare, rende più abbordabile l'acquisto del complesso, potendo utilizzare fin da subito la villa (salvo ultimare i lavori di impiantistica ecc..) e programmando la ristrutturazione del casale nel tempo per incrementare le potenzialità e il valore della proprietà.
    La struttura è infatti ideale per chi desiderasse abbinare alla propria abitazione principale, un'attività ricettiva di nicchia o anche un'attività agrituristica e/o agricola grazie alla possibilità di acquistare ulteriore terreno, per gran parte a seminativo.
    Contatta agenzia
    * campi obbligatori
    I tuoi dati verranno inoltrati a: Casaitalia International Srl