Dimora storica 7 stanze da letto 600 m²

Riferimento: Casa d'epoca su colline del prosecco

  • Prezzo: trattativa riservata
  • Stato: Completamente ristrutturato/Abitabile
  • Superficie abitabile: 600 m²
  • Classe Efficienza Energetica: E
  • Valore Efficienza Energetica: 158,46
  • Stanze da letto: 7
  • Bagni: 5
  • Giardino: 400 m²
  • Cantina
  • Garage
Distanza da:
  • Città più vicina: 0.5 Km
  • Spiaggia: 60 Km
  • Impianti di risalita: 60 Km
  • Aeroporto:
  • Venezia TSF: 29 Km
  • Venezia VCE: 46 Km
  • Bolzano BZO: 92 Km
  • Trieste TRS: 97 Km
  • S. Pietro di Feletto (TV), Casa d’epoca, giardino con piante e alberi, più annesso rustico ad uso residenziale.
    In posizione dominante a 200 m. di altezza su altopiano del Feletto, orientata verso sud, con vista su pianura di Conegliano, Treviso-Montello fino ai campanili di  Venezia, a nord vista su monti, Col Visentin e Cansiglio; vicino a fermata autobus e supermercato.
    Casale d’epoca della seconda metà del ‘700  ristrutturato nel 2006, di circa 400 m2 di superficie su 3 piani;  al quarto livello, nel sottotetto, ulteriori 60 m2 di soffitta:
    al pianterreno ampio salone e soggiorno cucina e area pranzo in spazi aperti e comunicanti, con grande stube in maiolica bianca modello Deco' fine ‘800 al centro del piano;locale caldaia,  ripostiglio e bagno; riscaldamento a pavimento;
    al primo piano 3 camere, uno studio,  2 bagni , armadiatura guardaroba, e locale lavanderia;
    al secondo piano 4 camere e 2 bagni
    sottotetto , ampia soffitta di 60 m 2 circa, tetto ventilato
    Riscaldamento indipendente  per i vari piani, impianto di aspirazione centralizzato e decalcificatore. Parzialmente arredata.
    Edificio annesso ad uso residenziale di 195 m2, ottimo anche per B & B, con secondo accesso posteriore dal giardino, su 2 piani: 
    piano terra garage e taverna con grande caminetto e bagno,
    piano superiore loft open space
    tetto ristrutturato, ventilato,  con travi a vista e impianto fotovoltaico all’esterno.
    L’impianto fotovoltaico produce una rendita di circa €3000 all'anno fino al 2032 (quinto conto energia GSE )
    Giardino di 400 m2 circa con piante ornamentali , cedro e pozzo .
    Trattative riservate: La vendita della proprietà include monumentale stube d'epoca,   impianto fotovoltaico e relativa rendita, fino al 2032, un caminetto in marmo e  vari  arredi su misura in dotazione alla casa, come libreria in noce su 2 pareti nello studio, arredo camere e armadiature.

    Possibilità di acquisto di ala del corpo centrale, perfettamente restaurata, con accesso autonomo e ampia terrazza panoramica, per un totale di 600 + 200 m2.

    https://www.google.com/maps/@45.9158234,12.2340686,3a,75y,226.18h,89.07t/data=!3m6!1e1!3m4!1sKmvROvCImNvgv6dUdBzI-w!2e0!7i13312!8i6656

    TERRITORIO : Colline del Prosecco Patrimonio dell’Umanità, Unesco:
    S.Pietro di Feletto  è in questa area tra Conegliano e Valdobbiadene, zona apprezzata per la cultura e produzione di vino Prosecco (vino made in Italy maggiormente esportato nei mercati esteri, con aumento record del 21% nel 2019) e protetta da tutela ambientale e paesaggistica, per le future generazioni, in un contesto di armonia con la natura e sviluppo sostenibile (10° sito al mondo iscritto alla categoria di “paesaggio culturale”)
    • https://www.ilsole24ore.com/art/unesco-colline-prosecco-sono-patrimonio-mondiale-dell-umanita-ACx5fFX
    • https://www.corriere.it/cronache/19_luglio_07/unesco-colline-prosecco-sono-patrimonio-umanita-051af30a-a0b1-11e9-b20c-12356eab285e.shtml
    • https://www.trevisotoday.it/cronaca/colline-prosecco-patrimonio-umanita-unesco-2019.html

    E’ un Territorio unico, iscritto nel Registro Nazionale del paesaggio rurale storico   ricco di tesori culturali ed artistici, ottima cucina ed ospitalità, Itinerari ed eventi enogastronomici , come si può vedere in siti dedicati e nei video ufficiali.
    • http://www.proseccohills.com/    
    • http://www.proseccohills.com/info-2/    English version
    Contatta il proprietario
    * campi obbligatori
    I tuoi dati verranno inoltrati a: Rosella Paglia