Bisaccia, case a 1 euro: Aumentano le richieste per la Campania

By 23 Gennaio, 2020

Il caso Bisaccia finisce sulla CNN Travel e, come spesso succede con le notizie sulle “Case a 1 euro”, le richieste di immobili da parte degli stranieri aumentano sul portale Gate-away.com.

Bisaccia (Campania) dall'alto
Bisaccia dall’alto (Foto CNN Travel)

Bisaccia è un borgo della Campania e per ovviare al problema dello spopolamento, come tanti altri hanno già fatto, sta mettendo in vendita abitazioni abbandonate a 1 euro.

“Qui ci troviamo di fronte a una situazione particolare”- ha commentato il vice sindaco Francesco Tartaglia alla CNN Travel – “l’area abbandonata si estende attraverso la parte più antica del borgo. Le case abbandonate sono costruite l’una di fianco all’altra e alcune, addirittura, condividono lo stesso portone”.

90 case in vendita a 1 euro

L’Amministrazione comunale si è attivata per incoraggiare l’acquisto e ridare, così, respiro al borgo. In che maniera? Come in tutti i casi precedenti di case a 1 euro (più altre spese correlate), una volta comprato l’immobile l’acquirente s’impegna a ristrutturarlo. La tipicità del caso Bisaccia, riguarda il fatto che il comune detiene la proprietà di tutte e 90 le case in vendita, abitate una volta da contadini e pastori ma ormai abbandonate da anni.

Gli edifici in vendita, ammassati ai piedi del castello medievale, nel centro storico del paese, sono composti da mura spesse, con pietre vive a vista.

Castello di Bisaccia
Castello di Bisaccia (Foto CNN Travel)

Transazioni di compravendita, più semplici

In molte altre realtà comunali che offrono le case a 1 euro, al contrario di Bisaccia, le transazioni sono difficili e ingarbugliate perché spesso la proprietà di un immobile abbandonato ricade su numerosi eredi, delle volte anche difficilmente raggiungibili e accordabili.

“Questa condizione – continua Tartaglia – è una garanzia che il processo di acquisto avverrà in maniera veloce e semplice, non dobbiamo ricercare alcun erede dei vecchi proprietari né tantomeno avere a che fare con terze parti”.

Bisaccia, il “borgo gentile”

Tartaglia ricorda sulla CNN Travel che Bisaccia è definito un “borgo gentile” perché, nonostante le difficoltà, i suoi abitanti sono sempre stati rispettosi, accoglienti, grandi lavoratori e resistenti. “Vogliamo che questo luogo splenda di nuovo”, aggiunge il vice sindaco.

Cosa visitare: le cave dell’età del bronzo e le catacombe, la Tomba della Principessa e il museo archeologico. Il belvedere del paese offre una vista bucolica su santuari e rovine delle ville romane.

Il fascino pittoresco di Bisaccia deriva dall’atmosfera delle case abbandonate vicine alla parte vibrante del paese, dove vive ancora la popolazione e ci sono attività commerciali.

Bisaccia: case in vendita a € 1
Particolare di Bisaccia (Foto CNN Travel)

Effetto Bisaccia sugli acquirenti stranieri

Appena l’articolo è uscito sulla CNN Travel, Gate-away.com ha registrato un’impennata di richieste di stranieri interessati all’acquisto di immobili italiani, non solo per Bisaccia, ma anche e soprattutto per la Campania in generale e proprio per la provincia di Avellino più in particolare.

L’effetto “Casa a 1 euro” si è ancora una volta replicato e sempre più spesso i sindaci di borghi abbandonati provano a proporlo nei loro comuni. Non è sempre possibile, ma quando ci riescono, la risonanza di una misura simile diventa mondiale e gli acquirenti esteri scoprono così un’Italia sconosciuta, tipica e colma di tradizioni.