Monthly Archives: dicembre 2013

Ecco il Profilo degli Stranieri che Comprano Casa in Italia

By dicembre 12, 2013

vendere a stranieri

È possibile individuare il profilo dell’acquirente tipo straniero in cerca di una seconda casa in Italia? Gate-Away.com ne ha delineato un ritratto ben preciso in base all’analisi dei dati di accesso al portale.

Sempre più numerosi sono gli investitori stranieri interessati a comperare la loro casa dei sogni in Italia non solo per trascorrervi dei lunghi periodi di tempo, ma in molti casi anche per trasferirsi definitivamente nel Bel Paese, soprattutto se si tratta di Americani. Tra gennaio e settembre 2013 si è infatti registrato un +51% delle richieste rispetto allo scorso anno.

Ma vediamo più da vicino di chi si tratta. L’acquirente straniero ha un’età compresa tra i 45 e i 60 anni, di buona cultura e innamorato delle bellezze artistiche e culturali del nostro Paese. Ma soprattutto, ha le idee molto chiare rispetto alla location nella quale la sua casa ideale dovrebbe trovarsi, e cioè in una zona ricca dal punto di vista naturalistico e ambientale ma che sia al contempo lontana dalle aree più turistiche e caotiche. Per questo è in crescita l’interesse per regioni fino ad ora meno inflazionate come l’Abruzzo e il Molise.

La sua casa dei sogni si trova nella maggior parte dei casi nell’entroterra, punto strategico dal quale poter raggiungere in breve tempo le località di mare, di montagna, o i laghi (qualora ce ne siano), e ben collegata ai maggiori centri urbani e quindi a tutti i servizi che possono offrire. Questa posizione più defilata rispetto ai centri cittadini permette inoltre di acquistare immobili più ampi a prezzi più competitivi. Tra le regioni preferite spiccano Toscana, Liguria e Lombardia, seguite da Puglia, Sicilia e Sardegna.

La tipologia di abitazione più gettonata è sicuramente quella indipendente con il 78% di richieste ricevute principalmente per case tradizionali di campagna come cascine o masserie di cui l’Italia è particolarmente ricca, mentre guadagnano solo il 18% gli appartamenti con 2 o 3 camere da letto. Inoltre nella lista dei desideri si piazzano al primo posto gli immobili abitabili o già ristrutturati (62%), a seguire quelli da ristrutturare (16%) e quelli parzialmente da ristrutturare (12%). Fanalino di coda le nuove costruzioni con un esiguo 10%. Quest’ultima tipologia infatti viene privilegiata qualora si voglia investire su di essa e metterla ad esempio a reddito.

E non sono solo le case di lusso quelle più ricercate dall’acquirente straniero, infatti la fascia di immobili richiesti è molto ampia. Ma a quanto ammonta l’investimento che è disposto a compiere nella sua operazione immobiliare? Gate-Away.com ha registrato un 34,6% di richieste per immobili fino ai 100.000 €; il 29,3% per quelli compresi tra i 100.000 € e i 250.000 €; il 18,4% per quelli tra i 250.000 € e i 500.000 €; l’8% tra i 500.000 % e 1.000.000 €. Per finire il 9,7% delle richieste è stato per gli immobili oltre il milione di euro.

Quello che è certo è che mentre il mercato immobiliare in Italia langue, l’interesse degli acquirenti stranieri per il Bel Paese rimane alto, ragion per cui è necessario puntare sempre di più su di un pubblico internazionale.